15 e 16 agosto chiuso

Aperto a cena
dalle 18,30 alle 23,00

Giorno di chiusura: martedì

Ristorante Pizzeria "Fuori Tempo", Canale d'alba (CN), Piemonte

Pizza Napoletana & Gourmet

Al Fuori Tempo potete gustare la pizza napoletana e le focacce gourmet. I nostri punti di forza? Lunghe lievitazioni, farine non raffinate, ingredienti di alta qualità e cotture in forno a legna.

IL FUORI TEMPO

Il Fuori Tempo si trova in una zona di eccellenza enogastronomica, il Roero, che ha recentemente ottenuto - insieme alle vicine Langhe - la tutela Unesco.

LA NOSTRA IDEA DI PIZZA

Il Fuori Tempo sta a metà strada fra tradizione (con la pizza napoletana) e innovazione (con le focacce gourmet). In tutti i casi si utilizzano farine non raffinate, lunghe lievitazioni, ingredienti di alta qualità e cotture in forno a legna.

IL PIZZA CHEF: DAVIDE DI BILIO

Il FuoriTempo nasce nel 2015 dalla passione per gli impasti e i lievitati di Davide Di Bilio, da sempre sperimentatore di diverse farine e cotture, che ad un certo punto ha deciso di trasformare la sua passione in un mestiere.

UN DESIGN DI GUSTO

Il Fuori Tempo ha un design molto particolare e con un'atmosfera d'altri tempi, grazie ai disegni dell’illustratore Antonio Bonanno, abbinati ad una ricca collezione di orologi d’epoca.
logo Gambero Rosso

Dalla "Guida alla Pizzerie d'Italia 2022" del Gambero Rosso:

Antichi orologi ovunque: da parete, da appoggio, a bilanciere, a pendolo, popolari o di pregio. Il tempo è qui rappresentato da un’invidiabile collezione così come il tempo appartiene ai ritmi fondamentali della lievitazione naturale che Davide Di Bilio studia e applica da sempre.
La sua idea di pizza napoletana va oltre il disciplinare. Ha concepito la pizza napoletana gourmet in un personale percorso fra passato e presente.

Dunque farine, lieviti, idratazione, tempi, cotture sempre più si perfezionano per risultati di digeribilità che esaltano profumi e sapori di cereali 100% italiani macinati a pietra; farciture tutte di alta qualità, molte reperite nel circondario, sia di stampo tradizionale che ispirate al territorio nei suggestivi sponsali delle Focacce Gourmet.

Le “napoletane” si presentano con cornicione a canotto molto alveolato, friabile, mai gommoso anche al calo termico; verso il centro il disco, sebbene fine, resta consistente e a portafoglio ben sorregge ogni farcia.

Da non perdere le friciule “verdiane” e l’offerta di cucina che il nuovo chef ha reso ancora più elegante e raffinata. Ottima scelta di bere in luppoli e, soprattutto, grappoli, servizio snello e assai gentile, grande dehors coperto.