• Chiuso dal 13 al 16 agosto, si riapre sabato 17 agosto

L'università della Pizza

Il nostro pizza-chef Davide Di Bilio ha recentemente partecipato al 4° modulo dell'Università della Pizza sui cereali originali e le fermentazioni spontanee senza lievito

14 maggio 2019
Durante il corso si è approfondito l’uso dei cereali diversi dal grano tenero e le fermentazioni spontanee meglio conosciute come “impasti senza lievito”, che richiedono particolari accorgimenti tecnici.

Gli “impasti senza lievito” oggi non sono più un azzardo, ma una strada praticabile, anche grazie alla tenacia e passione di alcuni tecnici e pizzaioli "pionieri", come Renato Bosco e Massimiliano Prete.
Università della Pizza - Davide Di Bilio - Workshop con Renato Bosco
Il nostro pizza chef Davide Di Bilio durante il workshop sulle lievitazioni spontanee con Renato Bosco
Davide Di Bilio del Fuori Tempo con lo chef Alberto Gipponi
Davide Di Bilio con le chef Alberto Gipponi durante il workshop sui topping
Oltre all'approfondimento tecnico e pratico sugli impasti senza lievito, il corso prevedeva dei workshop di cucina, sulla scelta e abbinamento di topping che si accordino e sappiano esaltare le caratteristiche di questi impasti “particolari” e innovativi.
Inoltre, durante il corso è stata testata una novità assoluta, ovvero la neonata farina EVOLUTIVA di Molino Quaglia, risultato del recupero di oltre 2000 varietà autoctone di grano tenero provenienti da Nord Africa e Medio Oriente, coltivate con sistema di agricoltura biologica.
Farina Petra Evolutiva

Galleria fotografica

Alcune delle pizze a lievitazione spontanea preparate durante il corso